Rita Busalacchi

Rita Busalacchi, nata a Palermo, inizia il suo percorso formativo presso la Boscolo Etoile Academy dopo aver conseguito una laurea quinquennale all’università di Chimica e Tecnologia Farmaceutiche di Palermo. Da sempre appassionata di pasticceria e di chimica trova il modo di unire le sue due passioni quando nel 2011 incontra lo chef Luca Montersino con cui inizia una collaborazione professionale diventando la sua assistente. Le sue conoscenze chimiche combinate alle forti tecniche e basi di pasticceria dello chef Montersino danno vita alla stesura di ricettari e di un libro pubblicato nel 2012 come “Peccati mignon” nel quale sono stati fatti studi approfonditi su materiali gelificanti alternativi. Nel 2013 viene assunta come pasticcera presso la ditta Golosi di Salute di Luca Montersino. Oltre alla forte passione per la chimica, coltiva da anni una grande passione per la pasticceria francese sulla quale basa molti dei suoi studi e nell’estate del 2014 consegue due importanti esperienze lavorative presso la Michalak Masterclass (chef pasticcere di Alain Ducasse) e presso il rinomato laboratorio di Pierre Hermè a Parigi.Nel Settembre del 2016 viene nominata Top Italian Pastry chef emergente del 2016, entrando a fare parte del gruppo Top Italian Chef.Dal 2017 collabora al fianco del maestro Maurizio Santin come responsabile di pasticceria presso l’Antico Caffè Spinnato di Palermo, conseguendo numerosi traguardi come l’assegnazione delle tre torte del Gambero rosso. Ad Ottobre del 2018 viene nominata Pasticcere Emergente del 2018 dalla prestigiosa Accademia Maestri Pasticceri Italiani (Ampi). Oggi si occupa di consulenze e docenze in tutta Italia ed Europa , collaborando con numerose aziende dal settore stampistica a quello inerente alle materie prime.